Cos’è il green screen?

Il green screen è una tecnica molto diffusa nel campo dell’informazione, dello spettacolo e nell’intrattenimento oltre che nella realizzazione di giochi interattivi.

Telo green screen before and After Visual Effects

Questa tecnica consiste nell’utilizzare un fondo (backdrop) verde ed un soggetto di fronte (persona, cosa, ecc.). Il fondo tramite dei programmi di compositing come After Effects, Sony vegas o Photoshop viene “bucato” usando le informazioni dei pixel verdi, a questo punto possiamo sostituire a quel fondo un qualsiasi altro elemento.

Grazie alla diffusione di prodotti hardware e software specifici, oggi è possibile adottare questa tecnica con relativa semplicità e senza bisogno di investire un capitale. Sono sufficienti pochi e semplici strumenti, facilmente reperibili e un po’ di dedizione per acquisire le necessarie competenze di base e realizzare filmati e foto di ottima qualità.

Con un po’ di impegno chiunque di noi, può creare fantastici video e fotografie di grande effetto, a basso costo e con la massima resa, sia a livello amatoriale che professionale.

Cominciando a parlare in termini pratici, la prima cosa che dobbiamo fare è creare uno sfondo di colore verde (per non interferire con altri elementi dello scenario, ma esistono altri colori che vedremo in seguito).

Lo sfondo può essere di carta (non lucida), di stoffa (non lucida) o addirittura un muro dipinto; ma non tutti hanno la possibilità di pitturarsi il muro di casa di quel colore verde, per questo noi di Advicenology.it abbiamo stilato una lista dei migliori green screen sul mercato.

Il green screen più economico

Questo telo green screen con una dimensione di 1.8/2.8M è uno dei piu acquistati su Amazon, è creato con un ottimo materiale, resistente e pieghevole che lo rende adatto per ogni superfice.
Ovviamente, visto il prezzo, non è paragonabile ad un green screen professione, ma è più che adatto per tutti quelli che si avvicinano a questa tecnica e che vogliono apportare una maggiore qualità nei loro video.
Da considerare che essendo un telo piegato è probabile che possa presentare qualche piega, facilmente rimovibile come consiglia il venditore, stirando la superfice posteriore utilizzando un ferro da stiro a vapore e non a secco.
Concludendo, come specifica il venditore, il prezzo riguarda esclusivamente il telo, senza strutture di sostegno, anche se, è presente nella parte superiore una tasca dove si può inserire tranquillamente un’asta così da permettere di appenderlo e farne un uso più congruo alle vostre esigenze.

Recensione più positiva

Se cercate un telo per green screen questo può fare al caso vostro! Il tessuto è opaco se ben teso non presenta pieghe che possano compromettere le vostre riprese da utilizzare con l’effetto CromaKey anche senza stirarlo.
Se già disponete di una struttura di supporto siete a cavallo in alternativa non immaginate di poterlo fissare come una tenda al muro o appenderlo come un quadro.
Come tanti teli dovete fare una scelta:
– o sistemarlo in maniera fissa su di un telaio
– o arrotolarlo, una volta stirato, ad un tubo di pari larghezza.
conservarlo piegato vi renderà comunque complicata la sua istallazione.
Paolo
Cliente Amazon

Buy on Amazon



Il green screen più versatile

Questo telo green screen è sicuramente il più versatile tra tutti quelli citati in questo articolo. Grazie alla sua maneggevolezza e portabilità può essere trasportato facilmente (tramite la comoda borsa di trasporto inclusa) ed in pochi secondi è pronto all’uso. Le dimensioni considerevoli: 2 metri di altezza e 1,5 metri di larghezza lo rendono adatto anche per sfondi di modelli/persone o oggetti grandi. Essendo double face può essere utilizzato in ambienti dove è necessario avere uno sfondo verde o blu.

Recensione più positiva

Primo green screen che acquisto, sono un amatore del videomaking, ma dopo averlo usato già per tre video, posso dire di essere veramente soddisfatto. La grandezza del telo riesce a coprire l’intera figura umana, inoltre ripiegandolo diventa facile da sistemare in qualsiasi armadio. Non so di quale materiale sia fatto, ma ogni volta che lo riapro sembra come se fosse stato appena stirato: non c’è nessuna piega che rischia di rovinare il chroma key in post. Inoltre posso scegliere se usare il verde o il blu a seconda dell’occorrenza, è sufficiente girarlo!
Martina
Cliente Amazon

Buy on Amazon


Il green screen più professionale


Come ultimo green screen che vi proponiamo ecco quello targato Elgato. Grazie alla tecnologia pop-up basterà sbloccare la custodia in alluminio, sollevare l’impugnatura ad un’altezza adeguata, e lasciare che il telaio pneumatico a X blocchi automaticamente la tela in posizione. La tela si presenta in 100% poliestere (Dracon di DuPont) con una dimensione di 148x180cm, una volta ripiegato si presenta con un’altezza di circa 11cm ed un peso di 9,3Kg, il che lo rende facilmente occultabile e trasportabile.

Recensione più positiva

E’ assolutamente e senza ombra di dubbio il miglior green screen per effettuare live streaming su twitch. Comodo e pratico, lo piazzi dove vuoi e dopo averlo tirato su con la pratica maniglia devi solo accendere le luci e la webcam per essere pronto ad andare in diretta. E’ solidissimo, i due piedi sono in plastica ma gli permettono di stare comodamente su anche in situazioni di fortuna, io sono obbligato ad appoggiarlo sul letto perchè non ho spazio ed è stabilissimo. E’ sicuramente un BEST BUY.
Simone
Cliente Amazon

Buy on Amazon

Source: Youtube

Sei ancora indeciso su quale comprare? Guarda la lista completa in offerta

Lista Completa

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here